USA - Alaska

Viaggio nella terra ai confini del mondo

  • Self Drive
  • Self Drive (voli esclusi)
  • 18 giorni / 17 notti
  • 3 stelle
  • Solo Pernottamento

Una vacanza alla scoperta della Alaska, partendo da Anchorage, andrete su e giù per questo paese con soluzione "Self drive".


Chi di noi non ha sognato di fare almeno una volta nella vita un viaggio in Alaska? paese così lontano anche dall'immaginario collettivo

L'Alaska è un paesecon immensi paesaggi; lunghe strade sempre dritte e panorami mozzafiato da portare con se per sempre. 
Visiterete i parchi nazionali più belli; con la possibilità di dormirci all'ingresso per viverli fino al tramonto e fin dalle prime luci dell'alba.


Visiteremo le famosissime città di Anchorage e Fairbanks; così diverse tra loro ma tutte così caratteristiche.

Sai quale è il posto al mondo MIGLIORE per vedere L'AURORA BOREALE...ebbene si la risposta è proprio Alaska; in quanto la vicinanza al circolo polare artico e l'assenza di inquinamento luminoso (è un paese poco abitato di conseguenza poco illuminato) ti permette, nelle ore notturne, di ammirare questo effetto da qualunque location in cui ti troverai.


VOLO NON COMPRESO E' POSSIBILE AGGIUNGERLO

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Dettagli

gg01 ITALIA - ANCHORAGE
Ritrovo la mattina presto all’aeroporto di Milano Malpensa o da altri aeroporti italiani in tempo utile per il disbrigo delle operazioni d’imbarco sul volo di linea
e proseguimento con successiva coincidenza con volo diretto ad Anchorage. Pasti a bordo. Arrivo ad Anchorage e dopo il disbrigo delle formalità doganali ed aver ritirato i bagagli trasferimento con bus collettivo in hotel.

gg02 ANCHORAGE
Giornata dedicata alla visita di Anchorage comprendente l’Alaska Native Heritage Center; e magari al sopraggiungere delle tenebre ammirare l'aurora boreale.

gg03
 ANCHORAGE - SEWARD
Ritiro auto a noleggio e oggi potreste effettuare la Crociera nel Kenai Fjord Natl. Park che prevede anche la visita al Chiswell Island Refufe e la visita all’Holgate Glacier oltre a permettere di ammirare una piccola isola su cui nidificano oltre 20.000 puffin che vi ritornano ogni estate per nidificare.
Ricchissima è la fauna marina e terrestre che potrà essere ammirata fra cui uccelli marini esotici, puffin, leoni marini, otarie, balene, orche ed aquile dalla testa bianca. Sarà possibile ammirare gli enormi “iceberg” che si staccano dall’Harding Glacier. Pranzo a bordo in corso d’escursione.
Pernottamento a Seward. 

gg04 e gg05 SEWARD - VALDEZ
Rientro ad Anchorage e proseguimento per Valdez con pernottamento lungo la strada.
Lungo il percorso visita del Matanuska Glacier. Il ghiacciaio Matanuska è lungo e largo, per l’esattezza 27 miglia di lunghezza e 4 miglia di larghezza nella parte terminale. Questo è definito un ghiacciaio di “valle” in quanto appoggiato sul piano di una valle, a differenza della maggior parte dei ghiacciai in Alaska che sono alpini e discendenti dai monti. La strada è molto panoramica e permetterà la sosta allo Eureka pass, da cui ammirare il Tazlina Glacier, nonche la visita del Worthington Glacier, sul Thompson pass prima di raggiungere Valdez e la sosta alle cascate Bride Vail e Pony Tail nel Keystone Canyon.

gg06 Giugno VALDEZ
Possibilità di effettuare escursione in barca per la visita del Prince William Sound e del Columbia Glacier. Il ghiacciaio in alcuni punti è spesso più di 550 metri e copre un’area di 400 miglia quadrate. Si snoda per 32 miglia lungo la catena delle Chugach prima di gettarsi nella baia di Columbia, diventando quello che chiamano Tide Water Glaciers.

gg07 e gg08 VALDEZ - FAIRBANKS
Viaggio verso Fairbanks con pernottamento lungo la strada
Lungo la Old Richardson Trail South che, originariamente, era soltanto un sentiero per i cani da slitta e che con l’aiuto dei militari
all’inizio del ’900 venne ampliato per consentire anche alle carrozze e alle prime auto di poter passare. Si percorrerà nuovamente il Keystone canyon e il Thompson pass per proseguire, una volta raggiunto lo svincolo con Glennallen, Paxson e Delta Junction dove farete una sosta per visitare Rika’s House, una delle prime locande sorte in Alaska che dava rifugio e ristoro ai cercatori d’oro e agli avventurieri dell’epoca.

gg09 FAIRBANKS
In mattinata possibilità di effettuare una escursione “Riverboat Discovery”, breve crociera lungo i fiumi Chena e Tanana a bordo di un autentico battello a ruota posteriore, crociera resa piu? interessante da una sosta a Indian River Village per osservare i cani da slitta in un’azione dimostrativa,e vedere, quale autentica curiosità, le 'fishwheels', primitivo ma efficace metodo di pesca costituito da una ruota di legno azionata dalla corrente del fiume che raccoglie il pesce che si trova a passarvi sotto. Nel pomeriggio visita della città. Nel cuore della regione chiamata Grand Interior Country si trova Fairbanks, la seconda città dell’Alaska.
Fairbanks è caratterizzata da inverni freddi ed estati molto calde. Nei mesi di giugno e luglio la luce del sole dura ben 21 ore e la notte si riduce in realtà ad un paio d’ore Il Visitor Information Center è il luogo migliore per iniziare la visita della città, accanto ad esso si trova il Golden Heart Park che accoglie un monumento di bronzo alto 5 metri che raffigura la prima famiglia conosciuta della città. L’università di Fairbanks, situata su una collina sovrastante la città ed il Tanana River è in pratica una piccola città.

gg10 FAIRBANKS - DENALI NATIONAL PARK ENTRANCE
Partenza verso Sud in direzione Denali; consiglio una sosta a Nenana. Questa cittadina ha preso il nome dalla stessa parola indiana 'Nenana' che significa: 'un bel posto per accamparsi tra i fiumi', ed è altresì famosa per la corsa dei cani da slitta denominata Iditaroad, e’ da qui infatti che Balto e le altre mute corsero freneticamente per raggiungere Nome sulla costa ovest. In serata arrivo a Denali, all’ingresso del Parco Nazionale.

gg11 DENALI NATIONAL PARK
Questa giornata sarà dedicata alla indimenticabile visita del Parco Nazionale di Denali a bordo dei bus condotti dia Ranger del parco. Il tour, che dura circa otto ore, consentirà l'osservazione di animali selvatici liberi nel loro ambiente naturale, Pranzo in corso di escursione. Il Parco, sovrastato dall'imponente Mt. McKinley, la montagna più alta di tutto il continente americano (6.190 metri), il cui candore si staglia nel cielo blu, è habitat di una quantità di animali selvatici e, pronti con la macchina fotografica o la videocamera, potrete facilmente inquadrare orsi 'grizzly', capre di montagna, caribù, moose (alci) o animali più piccoli, quali marmotte, volpi, castori, porcospini, e tante specie di uccelli, dalle aquile alla grande civetta cornuta. 

gg12 DENALI NATIONAL PARK ENTRANCE - WASILLA
La mattina sarà dedicata alla visita del Visitor Center prima di ripartire verso sud verso Wasilla. 

gg13 e gg14 WASILLA - PORTAGE
Questa mattina si percorrerà nuovamente una tratta della Seward Highway per raggiungere Portage e da lì utilizzando l’Anton Anderson Memorial Tunnel, lungo 2.5 miglia, il più lungo in Nord America. Originalmente costruito dai militari durante la II guerra mondiale per portare provviste e materiale a Whittier, il porto da dove le navi americane potevano più facilmente combattere i giapponesi. Il tunnel è stato dedicato all’ingegnere militare che diresse i lavori in quel periodo. 12:30 imbarco sulla M/V Klondike Express per la 26 Glaciers Cruise. L’escursione in battello attraversa I fiordi incontaminati del Prince William Sound. Appena lasciata Whittier la nave virerà ad est verso Egg Rocks o Perry Island alla ricerca di leoni marini. Da qui si visiterà la zona dell’Esther Passage protetti da alte montagne che circondano questo luogo incantevole. Vi sarà la possibilità di vedere molti animali che risiedono in questa zona, come: aquile calve, Orche, balene, foche e lontre marine. Al rientro dall’escursione percorreremo il tunnel a ritroso per riprendere la Seward Highway e rientrare Portage

gg15 e gg16 PORTAGE - ANCHORAGE
Rientro ad Anchorage
Nella successiva giornata potreste fare una escursione di sei ore che vi porta a raggiungere Redoubt Bay nel cuore del Lake Clark Wilderness Preserve.
Questa escursione prevede volo in bush plane di circa 50 minuti a tratta. Una volta arrivati a Redoubt Bay una guida (parlante inglese) esperta della fauna e della flora locali vi porterà in barca attraverso la terra degli orsi per ammirarli mentre pescano il salmone.
Durante la navigazione sarà possibile anche avvistare altri animali selvaggi che popolano la zona. 

gg17 ANCHORAGE - ITALIA
Mattinata a disposizione; riconsegna auto a noleggio e transfer in aeroporto in tempo utile per le operazioni d’imbarco e partenza per l'Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

gg18 ITALIA
Arrivo a Milano Malpensa o altri aeroporti italiani.


Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Date e prezzi
Prezzo
dal 01/10/19 al 21/12/19
Quota a persona in camera doppia
€ 2320
dal 22/12/19 al 06/01/20
Quota a persona in camera doppia
€ 2890
dal 07/01/20 al 30/04/20
Quota a persona in camera doppia
€ 2400
dal 01/05/20 al 30/06/20
Quota a persona in camera doppia
€ 2550
Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Incluso/Escluso

I prezzi si intendono per persona albergo 3 stelle in camera doppia e auto di categoria compact
Prezzi per camera singola, tripla e quadrupla su richiesta


La quota comprende:
- Sistemazione in albergo categoria 3 stelle in camera doppia
- Trasferimento in albergo all'arrivo a Anchorage
- Trattamento di solo pernottamento
- Tasse locali degli alberghi negli USA
- Noleggio auto compact dotata di aria condizionata, cambio automatico e radio 
- Chilometraggio illimitato
- Assicurazione di base per l'auto
- Tasse ed oneri automobilistici
- Assistenza in loco e in Italia di personale specializzato per tutta la durata del viaggio


La quota non comprende:
- Eventuale volo a/r dall'Italia (facoltativo vi daremo la migliore quotazione al momento)
- Quota di iscrizione 40,00 euro a persona che include l'assicurazione medico/bagaglio
- Eventuale assicurazione annullamento (3% dell'importo totale)
- Eventuale assicurazione medica integrativa con massimali illimitati (consigliata nei viaggi in USA)
- Pedaggi e parcheggi
- Eventuali ingressi a parchi, musei o attrazioni
- Il deposito cauzionale per la vettura
- Pasti e bevande
- Visto ESTA (da fare qualche giorno prima della partenza)
- Mance ed extra in genere
- Tutto quanto non previsto ne "la quota comprende"


ATTENZIONE!


Il cambio euro dollaro su cui sono state effettuate le quotazioni è di 1 euro = 1,10 dollari

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Appunti di Viaggio

Passaporto individuale: anche per bambini e neonati con data di scadenza successiva  alla data prevista per il rientro in Italia.

Visto di ingresso: Il programma Visa Waiwer Programme consente a cittadini di 38 Paesi, tra cui l’Italia di entrare negli Stati Uniti per motivi di affari e/o turismo per soggiorni non superiori a 90 giorni senza dover richiedere un visto d’ingresso. Per tutte le altre finalita’, e’ invece necessario richiedere il visto d’ingresso. 
Per entrare negli Stati Uniti nell’ambito del programma "Viaggio senza Visto" (Visa Waiver Program) è necessario ottenere un'autorizzazione ESTA (Electronic System for Travel Authorization). L'autorizzazione, che ha durata di due anni, o fino a scadenza del passaporto, va ottenuta prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, aereo o navale, in rotta verso gli Stati Uniti accedendo, almeno 72 ore prima della partenza, tramite Internet al Sistema Elettronico per l’Autorizzazione al Viaggio; il costo è di 14$ a pratica e lo deve fare il cliente per conto suo.
Questo il link al sito ufficiale del governo americano: https://esta.cbp.dhs.gov/esta/
Questo il link al mio comodo tutorial per fare il visto: https://vimeo.com/275778988
Dal 18 febbraio 2016 si applicano restrizioni per individui chedal 1 marzo 2011 in poi, si sono recati in uno dei seguenti Paesi: Iran, Iraq, Libia, Siria, Somalia, Sudan e Yemen; tali persone dovranno richiedere un visto vero e proprio in ambasciata con tempi e costi molto più lunghi per riceverlo.

Carte di Credito. Molte delle principali carte di credito e carte bancarie sono riconosciute negli Usa; è consigliabile comunque controllare con la propria banca prima della partenza. American Express, Diner's Club, Master-Card, Visa sono le più comuni. Negli Stati Uniti si può far tutto con una carta di credito o quasi... 

Mance. Le mance e il servizio non sono mai compresiBisogna dunque aggiungere: Taxi e ristorante: 15% in generale/ Hotels: 1$ per valigia al fattorino e 1$ al portiere che vi chiama un taxi. Per contro nessuna mancia al benzinaio che vi fa il pieno. 

Tasse: A qualsiasi prezzo esposto (negozi, menù dei ristoranti, noleggi di autovetture, ecc.) vanno aggiunte le tasse locali, che possono variare da provincia a provincia e le tasse governative (GST) (il tutto si aggira in media sul 9%

Corrente elettrica. In Usa l'elettricità viene generalmente erogata a corrente alternata a 110 volt. E' quindi necessario acquistare un trasformatore (adaptor) per il rasoio, l'asciugacapelli ecc. in vendita presso i negozi di articoli elettrici. Attenzione, quindi, ai vostri acquisti di materiale elettrico negli Usa.

Spese mediche: Non è richiesta alcuna vaccinazione. La qualità delle prestazioni mediche è ottima. Per gli stranieri, l’assistenza sanitaria è a pagamento. Dato i costi molto elevati delle prestazioni sanitarie (anche del solo Pronto Soccorso) si suggerisce di sottoscrivere, all’atto della prenotazione, la polizza integrativa che prevede copertura illimitata per le spese mediche. Noi proponiamo Caremed medico bagaglio in aggiunta a Filo Diretto. 

Carburante: La benzina da usare, per auto e camper, è quella ‘UNLEADED’ (senza piombo) anche se troverete altri due tipi di benzina in commercio: quella normale (regular) e quella super (highest). Il prezzo della benzina varia a seconda della provincia.

Lingue: ufficiale l'inglese anche se lo spagnolo è una lingua diffusa e molto parlata soprattutto al sud.

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!

Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!